La testiera del letto, un’importante scelta di stile

Il letto è la pièce de résistance della camera da letto. Centrale, ingombrante, senza dubbio un elemento che si fa notare. Proprio per questo bisogna dedicare il giusto tempo alla sua scelta, soprattutto per quanto riguarda la testiera, che già da sola può rivelarsi un complemento di arredo in grado di stravolgere l’aspetto dell’intera stanza.

Vediamo qualche idea originale, che richiede non solo molta fantasia e gusto, ma che permette anche il reimpiego di oggetti acquistati e mai utilizzati.

Iniziamo dall’oggetto etnico acquistato durante qualche vacanza, che posto dietro il letto diviene una testiera fai da te originale e moderna.

Stesso discorso per quanto riguarda un telo, un pareo, qualche metro di stoffa acquistato in un mercato o sulla spiaggia con l’intenzione di utilizzarlo e poi riposto nell’armadio. Con l’aiuto di una stecca di legno si rivela una testiera perfetta, personale e colorata.

Se invece vi dilettate con il crochet e il macramé, una testiera realizzata con le vostre mani sarà la meritata ricompensa ai vostri sforzi.

Una versione low cost della testiera è costituita da una traccia di vernice a contrasto, per un risultato classico ed elegante.

Per chi ha un animo più romantico e molte fotografie, un’idea semplice è quella di realizzare una cornice con tutte le foto più belle.

Anche i bancali si rivelano una testiera economica ma di effetto. Soprattutto con l’aggiunta di un filo di luci.

Gli stencil, non ci stancheremo mai di dirlo, sono la soluzione ideale per chi non vuole perdere troppo tempo ma vuole un risultato colorato e di effetto.

 

Il legno è il materiale per eccellenza, perché non utilizzare una vecchia porta, da ridipingere o lasciare al naturale.

Anche una libreria può essere la testiera perfetta, per trasformare il letto in un rifugio di relax circondati dalle vostre passioni.

Una testiera che non tramonterà mai è quella imbottita, perfetta per chi sogna di addormentarsi fra i suoi colori preferiti.

Oppure potreste optare per l’arte, con un quadro importante disposto orizzontalmente. L’importante, in questo caso, è che la scelta sia conforme con il resto della camera.

Anche se abbiamo detto che bisognerebbe evitare gli specchi in camera, una composizione di specchi è un’idea elegante e di grande decoro.

 

Una piccola nicchia in cartongesso, oltre ad essere economica, è l’ideale per decorare la parete alle spalle del letto in modo personalizzato.

Ricordate di prendere sempre in considerazione le dimensioni della stanza, per evitare un ambiente sovraffollato. Le testiere più leggere, come quelle con teli colorati e accessori etnici sono da preferirsi in una stanza più piccola, mentre un ambiente di grandi dimensioni permette più originalità.