Il desiderio di rinnovare la casa di tanto in tanto è normale. Dopo un po’, mesi o anni, ci si abitua alle pareti di quel colore e alla disposizione dei mobili ed è più che naturale sentire l’esigenza di una rivoluzione. Rivoluzione che però spesso viene rimandata a casa di un budget ristretto o di poco tempo da dedicare.

Nessuno però ha detto che cambiare vuol dire ristrutturare. Si può cambiare l’aspetto di una stanza o addirittura dell’intera casa semplicemente spostando, ridecorando e aggiungendo qualche piccolo complemento di arredo in grado di portare anche al vecchio salone una ventata di novità.

  1. Il primo consiglio per questa rivoluzione è senza dubbio cambiare la disposizione dei mobili, togliere i più ingombranti, che magari non sono neanche necessari ed installare delle mensole di forme particolari. Le mensole decorative sono in grado di dare movimento ad una parete senza appesantirla, al contrario del vecchio mobile a vetri ereditato dalla bisnonna.
  2. Il secondo passo è l’illuminazione. Sostituite i vecchi lampadari con qualcosa di più moderno, più in linea con il vostro stile e la vostra personalità. Per avere maggiore illuminazione in casa non è neanche necessario installare i famosi faretti, ma basta ricorrere a luci a led che con la loro potenza luminosa danno, ed è proprio il caso di dirlo, nuova luce alla vostra stanza. Un’altra idea vincente sono le luci di Natale usate come arredamento, disposte su mensole a mobili per dare una luce diversa ed originale al vostro ambiente.
  3. Chi ha la possibilità e il tempo, può dedicarsi alle pareti, magari seguendo i consigli di questo articolo. Chi non ha questa possibilità può sempre ricorre a nuovi quadri, fotografie incorniciate in modo artistico e, perché no, stickers da parete.
  4. Spostando soprammobili, libri, suppellettili e ingredienti a vista anche la cucina assume una nuova forma e un nuovo respiro.
  5. Cuscini, candele, tappeti e piante da interno, sono invece gli elementi da aggiungere per una nuova nota di colore e di creatività. I cuscini soprattutto, magari di forme diverse e colori a contrasto, sono perfetti per aggiungere qualcosa in più al vecchio divano che attende pazientemente il suo turno di essere cambiato. Per un effetto ancor più sorprendente coprite il divano con un tessuto chiaro. I tappeti hanno un altissimo potere in ambito arredamento. Usatene di fantasie e toni diversi per ridecorare l’ingresso spoglio o il corridoio.
  1. Non dimenticate le tende, con un nuovo bastone a sostenerle, nuove tonalità e nuove leggerezze. La luce naturale, filtrata da tende diverse dal solito, vi garantisce un nuovo occhio sulla casa.
  2. Per chi ha uno spazio esterno l’ordine e la pulizia sono la parola d’ordine per dargli un aspetto nuovo. Un’altra idea vincente sono i mobili da giardino in pallet riciclato, che potete rivestire e decorare personalmente, in modo economico e divertente per un aspetto non solo nuovo ma anche totalmente personalizzato.

Cosa aspettate quindi? Non aspettate anni per cambiare ciò che non vi piace o modificare quello che non vi soddisfa. In poco tempo e spendendo poco potete raggiungere il vostro obiettivo ed invitare gli amici a cena nella vostra nuova casa.