Quando si parla di Svezia la cultura popolare ha due punti fermi: Stoccolma e Ikea. Si tratta invece di un paese molto moderno ed in continua evoluzione, che non ha paura di sperimentare per trovare soluzioni all’avanguardia in grado di rispondere alle sue esigenze, in particolare quelle di origine ambientale.

Ci riferiamo in particolare a Solar Egg, una sauna a forma di uovo immersa fra i ghiacci della Svezia. Nei climi nordici la sauna è il punto di incontro ideale, per dedicarsi non solo alla cura del corpo ma anche alla riflessione e allo scambio di idee. L’idea del Solar Egg ha origine da questa concezione della sauna, ma si sviluppa in modo completamente innovativo, rappresentando la rinascita e le nuove opportunità di discussione.
Si trova a Kiruna, una cittadina mineraria nel nord del paese, al centro oggi di grandi polemiche che riguardano l’estrazione di ferro dal suo sottosuolo, un’attività che trasformato il volto l’ambiente nel corso degli anni, ed è causa di un’enorme preoccupazione ambientale. In risposta a questa preoccupazione, e alle polemiche che ne seguono, l’associazione Riksbyggen ha commissionato agli artisti Mats Bigert e Lars Bergström un progetto che valorizzasse il territorio senza sconvolgerlo. I due artisti, che vivono e lavorano a Stoccolma, sono da sempre molto sensibili ai temi dell’ecosostenibilità. Perciò hanno ideato il Solar Egg, un punto di incontro per la cittadina, che favorisse il senso di comunità dei cittadini senza alterare l’ambiente.
Solar Egg è alto 5 metri e rivestito da 69 specchi inossidabili che riflettono lo spazio circostante in modo frammentato, e riflette così la luce naturale. L’ambiente, la miniera, la città, il cielo, il sole e la neve sono quindi combinati in un’immagine frammentata che richiama la complessità della discussione sul cambiamento climatico e su una vita ecosostenibile.

Al suo interno vi è un ambiente interamente realizzato in pannelli di legno di pino, con sedute di legno di pioppo disposte a semicerchio. Al centro, una stufa di legno in ferro e pietra mantiene la temperatura intorno fra i 75° e 85° gradi.
Si tratta quindi di una sauna innovativa, un punto fermo nella vita comunitaria di Kiruna, che rappresenta la sua rinascita e la sua volontà di abbracciare uno stile di vita ecosostenibile.